L'Inter e Inzaghi coccolano Lukaku: il belga assieme ad altri 5-6 giocatori sono le colonne da cui ripartire

·1 minuto per la lettura

Una volta che il suo arrivo all'Inter sarà ufficializzato (il tutto avverrà con ogni probabilità la prossima settimana), Simone Inzaghi si attiverà fin da subito e assieme alla società programmerà la sua prima stagione sulla panchina dei nerazzurri.

Simone Inzaghi | Alessandro Sabattini/Getty Images
Simone Inzaghi | Alessandro Sabattini/Getty Images

Uno dei primi compiti per il tecnico piacentino sarà quello di valutare la rosa a sua disposizione ed indicare eventuali lacune. La squadra dell'Inter è senza dubbio ottima già così com'è ma tra la possibile cessione di un big per poter dare respiro ai conti societari (Hakimi è il favorito) ed altro, saranno fatti tutti i ragionamenti del caso e potremmo assistere a più di qualche cambiamento a livello di parco giocatori.

Al contempo però Inzaghi avrebbe già individuato quei giocatori intoccabili dai quali ripartire: da Barella a Lukaku passando per Brozovic, Lautaro ed il terzetto difensivo Skriniar, de Vrij e Bastoni, questi giocatori hanno il posto al sicuro. Per tutti gli altri il futuro invece è ancora un'incognita: dipenderà tutto dalla valutazione che il nuovo tecnico e il suo staff faranno di loro e dai piani della società.

Nicolò Barella | Alessandro Sabattini/Getty Images
Nicolò Barella | Alessandro Sabattini/Getty Images

Da Dimarco (che tornerà alla base dopo il prestito al Verona di quest'ultima stagione) a Florenzi, Emerson Royal ed Emerson Palmieri, i nomi accostati ai nerazzurri in vista della prossima stagione sono diversi: staremo a vedere che piega assumerà il mercato e come deciderà di muoversi il club.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli