L'Inter ha le mani su Sanchez: trattativa lampo

Sportal.it

Il secondo colpo in attacco dell'Inter arriva ancora dal Manchester United: dopo Romelu Lukaku, i nerazzurri stanno per chiudere l'acquisto di Alexis Sanchez, vecchia conoscenza della serie A. El Niño Maravilla, che salutò l'Italia e l'Udinese 8 anni fa, è la risposta di Beppe Marotta al sorprendente no di Edin Dzeko, che ha rinnovato con la Roma privando Antonio Conte di un elemento importante in attacco. 

L'ad del Biscione e Ausilio hanno definito l'affare con i Red Devils grazie a una trattativa lampo, sfruttando i buoni rapporti con la dirigenza inglese. Decisiva, riporta la Gazzetta dello Sport, la mediazione di Fernando Felicevich, l'agente del giocatore, che ha messo le basi per la rapida chiusura dell'operazione. Sanchez si trasferisce a Milano in prestito gratuito o leggermente oneroso, con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro.

L'ultimo ostacolo alla chiusura dell'affare era rappresentato dall'ingaggio monstre del giocatore, 12 milioni di euro a stagione: la cifra verrà pagata in parte dallo United, le due società stanno trattando proprio in queste ore su come dividersi il pesante stipendio dell'attaccante.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...