L'Inter ha messo gli occhi su De Paul, ma c'è anche la concorrenza di un top club europeo

Francesco Giagnorio
·3 minuto per la lettura

Secondo quanto riportato da Sportitalia, l'Inter resta una delle candidate principali all'acquisto del centrocampista dell'Udinese Rodrigo De Paul, su cui però c'è anche l'attenzione di diversi club europei, tra cui il Paris Saint-Germain. Il calciatore, che sembrava essere con la valigia in mano già la scorsa estate, ha una valutazione importante che si aggira sui 38 milioni di euro e rappresenterebbe una grossa plusvalenza per i friulani che nel 2016 lo prelevarono dal Valencia per soli 3 milioni di euro.

I numeri e le caratteristiche di De Paul

Classe 1994, ormai inserito nel giro della nazionale Argentina, Rodrigo De Paul è un centrocampista dinamico capace di agire sia sulla trequarti che da interno di centrocampo, ma è stato impiegato anche sulle fasce senza mai calare di rendimento. Ha un buon senso del gol e un piede destro molto preciso, molto bravo nei calci piazzati e nelle conclusioni dalla distanza, nonché forte fisicamente e bravo a far ripartire i suoi. De Paul conosce ormai molto bene la nostra Serie A, visti i cinque anni trascorsi fin ora ad Udine, dove con il rendimento e il duro lavoro si è anche conquistato la fascia da capitano.

Dal suo arrivo in Italia ha sempre giocato oltre 30 partite stagionali, a testimonianza di come chiunque sia passato sulla panchina dell'Udinese gli abbia sempre dato fiducia e di come i nuovi arrivi non siano mai stati in grado di togliergli il posto da titolare. Il suo bottino complessivo in maglia bianconera recita ad oggi 177 partite con 31 gol e 32 assist. In termini di rendimento, la sua miglior stagione fu la 2018/19, quando terminò il campionato di Serie A con 9 reti e 7 assist in 37 presenze. Miglior stagione che potrebbe eguagliare o addirittura superare quest'anno, alla 30° giornata ha già segnato 6 gol e servito 6 assist. Nel mentre con la sua nazionale ha conquistato il terzo posto nella Copa America del 2019, giocando tutte le partite della competizione.

De Paul con la maglia della nazionale Argentina | Quality Sport Images/Getty Images
De Paul con la maglia della nazionale Argentina | Quality Sport Images/Getty Images

Dunque il suo rendimento e le sue alte capacità di adattamento gli sono valsi le avances di molti club. Già questa estate sembrava dovesse partire all'estero, salvo poi restare nel nostro campionato anche per questa stagione. E potrebbe restarci ancora per un po' visto l'interesse del club nerazzurro. a questo punto sorge spontanea la domanda: De Paul può realmente essere utile all'Inter?

La risposta è certamente sì, per una serie di motivi. Innanzitutto il calciatore conosce ormai molto bene la nostra Serie A, per cui non dovrebbe avere problemi di adattamento. In secondo luogo ha quasi sempre giocato nel 3-5-2 o moduli affini, di conseguenza riuscirebbe ad inserirsi rapidamente nelle geometrie di Antonio Conte. Poi il suo sapersi adattare a più ruoli nel centrocampo, caratteristica espressamente richiesta da Conte ai suoi giocatori, potrebbe dargli un grosso vantaggio nelle gerarchie. E infine c'è il grandissimo talento del calciatore che non si discute assolutamente, sarebbe un ottimo innesto per la formazione nerazzurra.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.