L'Inter non molla Chiesa, ma c'è l'ostacolo valutazione: uno scenario può stuzzicare Marotta e Ausilio

Stefano Bertocchi
90min

L'Inter non molla Federico Chiesa, gioiello della Fiorentina finito al centro dei discorsi di mercato visto il forte interesse nei suoi confronti di tanti top club in giro per il mondo, dalle big della Premier League fino ad arrivare alla Juventus, che però non ha avuto contatti recenti con la Viola.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
ACF Fiorentina v Atalanta BC - Serie A
ACF Fiorentina v Atalanta BC - Serie A

La lista della spesa dell'Inter seguirà un chiaro identikit: giocatori giovani e italiani hanno la priorità e in questo senso il figlio d'arte rappresenta una garanzia.  Il rapporto tra l'Inter e la Fiorentina è buono e permette ai club di avere un margine di trattativa, ma "il problema che blocca una reale trattativa per Chiesa a differenza di Tonali è la valutazione economica che fa Commisso: l'Inter non spenderà 60 o 70 milioni cash per il cartellino di Federico" assicura la redazione di Calciomercato.com.


Il club nerazzurro lo apprezza ma non da spingersi fino a certe cifre, specie in un periodo storico di crisi economica generale come quello che stiamo attraversando. Ecco perché l'Inter spera che in estate il prezzo possa abbassarsi: in quel caso ci sarebbe certamente la mossa di Marotta e Ausilio.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...