L'Inter può sorridere: Handanovic negativo al Covid-19, può tornare contro il Bologna

·1 minuto per la lettura

Samir Handanovic è risultato negativo al Covid-19. Dopo la positività dello scorso 17 marzo, che aveva innescato il controllo a tutto il gruppo con aumento dei casi del gruppo squadra e conseguente rinvio della partita contro il Sassuolo, Antonio Conte e l'Inter ritrovano il loro capitano. A questo punto il portiere nerazzurro sarà a disposizione della squadra per la trasferta di campionato contro il Bologna, match in programma alla ripresa della Serie A dopo questa sosta dedicata alle nazionali.

Rimangono tre i giocatori positivi in casa Inter. Si tratta dei due difensori Danilo D'Ambrosio e Stefan de Vrij, oltre al centrocampista Matias Vecino. Nei prossimi giorni i tre calciatori si sottoporranno - così come riporta La Gazzetta dello Sport - a nuovi controlli per valutare la positività al Coronavirus.

Per Handanovic invece, prima di ottenere il via libera alla gara di Bologna, è in programma la classica visita medica per ottenere l'idoneità sportiva. Ma con il passare del tempo sembra sfumare sempre più la possibilità di vedere all'opera Ionut Radu, vice di Handanovic. L'ex portiere di Genoa e Parma avrebbe giocato da titolare il match - poi rinviato - contro il Sassuolo.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.