L'Inter punta Milenkovic, l'apertura di Marotta e la promessa della Fiorentina: c'è un retroscena

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Perso Bremer, l'Inter volta pagina e guarda avanti. Un difensore arriverà per coprire il vuoto lasciato da Ranocchia, se dovesse partire Skriniar - i dialoghi col Psg continuano - ne serviranno due. Marotta e Ausilio si sono rimessi al lavoro tra idee e occasioni di mercato, per trovare il difensore giusto da consegnare a Simone Inzaghi.

LE PAROLE DI MAROTTA - Una delle piste porta a Nikola Milenkovic, che ha il contratto in scadenza nel 2023 con la Fiorentina e il club viola potrebbe pensare di vendere subito per non rischiare di perderlo a zero tra un anno. "Ne parleremo" ha detto l'ad nerazzurro Beppe Marotta quando all'uscita dall'Assemblea di Lega gli è stato chiesto se ci fosse un interesse per il giocatore. Segno che le porte sono aperte, il serbo resta un'idea dell'Inter che sta capendo se ci sono margini per una trattativa.

IL RETROSCENA VIOLA - Nei giorni scorsi l'allenatore viola Vincenzo Italiano ha raccontato di un Milenkovic concentrato sugli allenamenti e con la testa al presente, il mercato non lo distrae; Joe Barone ha mandato un messaggio al giocatore spiegando che però non può garantire la sua permanenza. La voglia di fare il salto in una big c’è, così come c'era un anno fa quando il ragazzo aveva prolungato il contratto di un anno per non andare via a zero. In quel periodo la Fiorentina aveva fatto una sorta di promessa a Milenkovic: "Tu rinnova, e noi il prossimo anno ti lasciamo via". Di fronte a una proposta adeguata, chiaro. Ecco, ora ci siamo. L'Inter ha messo gli occhi su Milenkovic e nei prossimi giorni si capirà se può diventare davvero un obiettivo concreto. Marotta e Ausilio ci provano, la beffa-Bremer è già dimenticata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli