Inter, Alcaraz promosso a pieni voti. Colidio può entrare nell’affare

L’Inter ha scelto Carlos Alcaraz per il centrocampo e proverà in tutti i modi a strapparlo alla concorrenza, come qualche anno fa era riuscita a fare con Lautaro Martinez, sfruttando l’ottimo canale con il Racing e la grande collaborazione di Milito e Zanetti. Non ci sono dubbi, la relazione sul classe 2002 parla chiaro: ha tutte le caratteristiche per diventare il nuovo Vidal, con tanti gol nei piedi e ottime capacità di inserimento. Il tutto associato a un temperamento che di sicuro gli consentirebbe di ambientarsi in fretta nel campionato italiano.

QUELLO GIUSTO - La valutazione del suo cartellino non è banale, servono circa 15 milioni di euro per assicurarsi il centrocampista e il recente viaggio di Dario Baccin in Argentina è servito anche a conoscere quelli che sono i margini di manovra per la trattativa. In Sudamerica hanno legato anche Colidio all’affare, calciatore di proprietà dell’Inter ma in prestito al Tigre. Per adesso anche questa opzione è aperta, di sicuro, però, il Racing punta a trattare con opzione di futura rivendita. L’Inter non ha dubbi, Alcaraz è un calciatore di prospettiva da non lasciarsi scappare.