L'Inter si gode il bomber Butic: "Perisic e Banega i migliori"

ESCLUSIVA - Butic si è laureato capocannoniere del Torneo di Viareggio e studia da grande con l'Inter: "Perisic e Banega i migliori, voglio sfondare".

La Primavera dell'Inter si conferma serbatoio inesauribile di talenti, uno dei migliori vivai italiani in cui crescono potenziali campioni del futuro: la conferma si è avuta all'ultimo Torneo di Viareggio vinto dal Sassuolo, squadra capace di eliminare proprio i nerazzurri ai quarti di finale dopo una lunga serie di rigori.

Il capocanniere della competizione è stato, tanto per cambiare, un giocatore nerazzurro: Karlo Butic con 6 reti è stato il migliore tra tutti i bomber ed è pronto a candidarsi anche per un futuro in prima squadra.

Butic compirà 19 anni il prossimo 21 agosto ma sembra avere già le idee ben chiare, come dichiarato in esclusiva a Goal: "Sono arrivato all'Inter all'improvviso, i primi mesi sono stati difficili a causa della lingua. Vivo in una casa con altri 10 giovani dell'Inter, Perisic è uno di quelli che mi ha aiutato di più mentre con Brozovic non ho contatti".

Pronto per il grande salto: "Ho avuto modo di allenarmi già diverse volte con la prima squadra quando c'era de Boer e posso dire che Perisic e Banega sono i migliori. Spero di giocare ad alti livelli già dalla prossima stagione, mi sento pronto".

L'Italia non è un Paese per soli vecchi: "Non sono d'accordo con chi pensa che l'Italia sia un posto che nuoce a noi giovani: se uno è bravo riesce a far bene ovunque, non conta in quale campionato giochi".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità