L'Inter si prende il derby, Conte: "Scudetto? Possiamo sognare"

Adx
Askanews

Roma, 10 feb. (askanews) - L'Inter vince 4-2 il derby contro il Milan e si prende il primato in Serie A con una incredibile rimonta. Primo tempo dominato dai rossoneri che, dopo un palo di Calhanoglu, vanno all'intervallo avanti di due gol con Rebic e Ibrahimovic. Nella ripresa l'Inter firma l'impresa: Brozovic e Vecino pareggiano i conti nel giro di due minuti (51' e 53'), poi De Vrij incorna la rete del sorpasso al 70'. Nel finale anche Lukaku mette la firma di testa.

Antonio Conte gongola "È stata una notte speciale - ha detto il tecnico nerazzurro - Nel primo tempo siamo andati in difficoltà come mai prima d'ora in stagione. C'era il rischio di prendere davvero un'imbarcata. Invece siamo stati bravi a ritrovare equilibrio e fiducia. Il merito va tutto a questi ragazzi, resistere ai colpi nei momenti di difficoltà significa prepararsi a qualcosa di importante. Scudetto? È prestissimo per parlarne, ma ora possiamo sognare".

Stefano Pioli si rammarica: "Con la nostra strategia abbiamo fatto un grande primo tempo, giocando molto bene. Meritavamo anche più di due gol di vantaggio - ha commentato Pioli -. Nella ripresa ci sono stati due episodi in cui dovevamo fare meglio, perché le partite cambiano a livello mentale. I due gol presi in due minuti hanno cambiato la partita, anche se poi potevamo pareggiarla alla fine. In quei due gol ci sono state troppe disattenzioni che hanno penalizzato una prestazione importante".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...