L'Inter vuole bloccare Raspadori: Carnevali concede tempo all'amico Marotta, il punto

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

È Giacomo Raspadori uno dei grandi obiettivi di mercato dell'Inter per rinforzare l'attacco del presente e del futuro. Il Sassuolo fa una valutazione abbastanza alta del baby bomber, che si aggira almeno sui 25 milioni di euri, una cifra che in questo momento i nerazzurri non hanno a disposizione ma che vogliono mettere da parte con le cessioni in programma. E senza dimenticare che i neroverdi guardano con interesse a diversi giovani interisti che potrebbero rientrare nell'operazione.

Giacomo Raspadori | Claudio Villa/Getty Images
Giacomo Raspadori | Claudio Villa/Getty Images

Per facilitare l'operazione possono giocare un ruolo fondamentale anche gli ottimi rapporti tra le due società. L'ad nerazzurro Beppe Marotta chiede tempo al collega e amico Giovanni Carnevali, che a sua volta - riferisce Calciomercato.com - sembra disposto a concedergliene, anche perché il Sassuolo vorrebbe trattenere Raspadori almeno per un’altra stagione." Insomma, non c’è fretta, ma Ausilio e Marotta vorrebbero bloccare Raspadori il prima possibile, per evitare che il prezzo del suo cartellino possa ulteriormente lievitare nel corso della prossima stagione" si legge sul portale.

Raspadori nelle idee dell'Inter non è l'erede di Lautaro Martinez, che viene considerato ben sopra il promettente talento neroverde per più motivi: se l’anno prossimo l'argentino dovesse salutare, l’Inter lo sostituirebbe con un centravanti pronto.

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli