L'ipotesi UEFA: "Champions ed Europa League nei week-end"

Goal.com

Tra le ipotesi al vaglio dell'UEFA per concludere la stagione calcistica entro il 30 giugno ne spunta una quasi necessaria, su cui si lavorerà seriamente nelle prossime settimane.

L'UEFA infatti, dopo la riunione urgente tenuta oggi in videoconferenza con i rappresentati di ECA, EL e FIFPRO Europe, ha avanzato la possibilità di fare giocare le partite di coppa (Champions ed Europa League) nei week-end con lo spostamento dei vari campionati durante la settimana. Sarebbe un'ipotesi per poter concludere le coppe entro il 30 giugno senza far disputare gare secche. Le ipotesi al vaglio sono:

- Possibili limitazioni o riduzione degli attuali slot esclusivi del calendario, che potrebbero comportare la programmazione delle partite di campionato nazionali a metà settimana e la programmazione delle partite delle competizioni UEFA per club nei fine settimana (caso per finire la stagione 2019/20, ndr)
- Eventuali adattamenti dei turni di qualificazione della UEFA Champions League 2020/21 e della UEFA Europa League in caso di completamento tardivo della stagione sportiva 2019/20, ovvero dopo il 30 giugno 2020

Una vera e propria rivoluzione del calendario, insomma, con le gare di campionato al mercoledì e quelle delle coppe sabato o domenica. Al momento solo un'ipotesi, certo, ma a dir poco clamorosa. Anche se, per far finire la stagione, potrebbe essere una mossa necessaria.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...