Lippi si dimette da Ct Cina dopo sconfitta dalla Siria

Adx/Int2

Roma, 14 nov. (askanews) - Marcello Lippi si è dimesso dall'incarico di Commissario tecnico della Cina. La decisione è arrivata dopo la sorprendente sconfitta subita a Dubai, 2-1 dalla Siria nelle qualificazioni Mondiali, il c.t. campione del Mondo con l'Italia a Berlino 2006 ha dichiarato: "So che ho uno stipendio alto, anzi altissimo. So che devo prendermi tutte le responsabilità. Da oggi non sono più il c.t. della Cina. Saluto e ringrazio tutti". Lippi aveva già lasciato l'incarico a gennaio 2019 dopo una sconfitta con l'Iran, tornando però in panchina nel maggio successivo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...