Lipsia, Schick segna alla prima da titolare: splendido goal dopo 3 minuti

Patrik Schick ci ha messo una manciata di minuti per bagnare la sua prima presenza da titolare: prodezza del ceco sul campo del Paderborn.
Patrik Schick ci ha messo una manciata di minuti per bagnare la sua prima presenza da titolare: prodezza del ceco sul campo del Paderborn.

Il pomeriggio della svolta, per Patrik Schick, arriva quando in Bundesliga - come nel resto dei campionati europei - se ne sono già andati tre mesi. Ma meglio tardi che mai. Specialmente se il ceco trova un modo spettacolare per segnare finalmente la sua prima rete con la maglia del Lipsia.


Tutto è accaduto dopo 3 minuti dall'inizio del match col Paderborn, fanalino di coda del torneo tedesco: tocco in area di Werner per Schick, che ha controllato con la suola passando nel frattempo in mezzo a due avversari e, una volta davanti al portiere Zingerle, lo ha freddato senza pietà con un morbidissimo lob.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Un golazo, per dirla alla spagnola. Bello, importante per mantenere vivi i sogni di alta classifica del Lipsia ma soprattutto per il morale di Schick. Il quale ha trovato così, alla sua prima presenza da titolare con il Lipsia, il suo primo centro tedesco.

Fin qui, Schick era andato a segno soltanto con la Repubblica Ceca negli impegni di qualificazione a Euro 2020. Con il Lipsia, pochi scampoli di partita sia in Bundesliga che in Champions League e nemmeno un goal. Il suo ultimo centro con la maglia di un club risaliva addirittura a marzo, in una gara vinta dalla Roma sull'Empoli per 2-1.

Digiuno finalmente interrotto dopo più di 8 mesi, dunque. L'obiettivo di Schick, ora, è quello di trovare a Lipsia quella continuità che a Roma non è mai riuscito a conquistarsi. Segnare goal del genere rappresenta un buon punto di partenza.

Potrebbe interessarti anche...