L'Italia chiude male l'anno: ko in amichevole in Austria

Getty Images

Finisce male il 2022 per l'Italia, già costretta a non partecipare ai Mondiali in Qatar. E proprio nel giorno dell'inizio della manifestazione iridata, gli Azzurri hanno perso l'ultima partita dell'anno a Vienna. Nella sfida amichevole a vincere è stata infatti l'Austria, battuta dalla Nazionale di Roberto Mancini agli ottavi degli ultimi Europei, per 2-0.

Il ct azzurro, che ha schierato ancora i suoi con il 3-4-3, è partito con il tridente d'attacco formato da Politano, Raspadori e Grifo. Per l'Italia la sfida è iniziata male con il vantaggio austriaco al 6' da parte di Schlager con un diagonale. Contropiede della formazione di casa con Arnautovic, bravo poi a servire il centrocampista.

Al 35' è quindi arrivato il raddoppio dell'Austria con un bel gol di Alaba. Una punizione vincente dai 25 metri, dove però Donnarumma non è stato perfetto, sorpreso dalla traiettoria della palla finita sotto la traversa. A inizio ripresa il portiere si è però rifatto con una bella parata sul colpo di testa di Posch. Al 70' poi la rete sfiorata da Raspadori, con respinta di piede di Lindner.

La sfida di Vienna è terminata così 2-0 per l'Austria. Un modo brutto per finire un anno già terribile per l'Italia, che in questo periodo si sarebbe dovuta trovare in Qatar di Mancini. Il ct ha raggiunto oggi il terzo posto nella classifica degli allenatori con più panchine in azzurro a quota 57.