Colpo Napoli a San Siro: 2-1 con Politano e Simeone. Spalletti aggancia l’Atalanta in vetta

Nell’atteso posticipo che chiude la settima giornata di Serie A, il Napoli espugna San Siro per 2-1 e si prende il primo posto, con l’Atalanta, prima della sosta. Vanno in vantaggio gli azzurri con un rigore di Politano, il Milan trova il pari con Giroud ma alla fine trionfa Spalletti. Lo fa con il subentrante Simeone che trova una rete che può spostare gli equilibri del campionato.

PARTITA - La gara parte con le marce basse. Pochi tiri, Giroud è il più pericoloso: un paio di volte è protagonista di qualche mischia in area. In una toglie anche la palla perfetta per Calabria, pronto ad insaccare. L’occasione migliore gli capita al 13’. Calcia bene verso la porta ma Meret si supera e, con l’aiuto della traversa, tiene il punteggio sullo zero a zero. Il più vispo nel Napoli è Kvaratskhelia che punta e fa ammonire Kjaer e Calabria.

Pioli al 46’ corre ai ripari e inserisce Dest e Kalulu. Il georgiano però è imprendibile e si fa stendere in area dall’ex Barcellona. Aiutato dal Var, Mariani dà rigore e Politano lo trasforma. Il Milan prova una reazione di nervi, cerca forze fresche in panchina e le trova in Diaz e Messias. I cambi danno subito i frutti sperati e la pressione rossonera porta al pari. Lo confeziona Theo Hernandez per il solito Giroud ben appostato per segnare l’1-1. Nella girandola dei cambi, Spalletti pesca Simeone e l’argentino risponde subito. L’ex Verona si avvita alla perfezione su un cross di Mario Rui e riporta i suoi avanti. C’è tempo anche per una sortita offensiva di Kalulu che stampa il suo tiro sulla traversa. Il Napoli però la spunta e conferma la sua candidatura a un campionato d’alta quota.

AL TERMINE DELLA PARTITA RIMANI SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO A CURA DI GIANCARLO PADOVAN PER 100ESIMO MINUTO E PER VEDERE IL VIDEO COMMENTO CON GIANNI VISNADI