Super Strefezza, il Lecce sbanca Salerno: 2-1 all’Arechi e prima vittoria per i giallorossi

L'anticipo del venerdì della settima giornata di Serie A vede il successo esterno per 2-1 del Lecce sulla Salernitana. Un tempo per una ma il risultato finale premia il Lecce che sbanca Salerno e ottiene la prima vittoria stagionale. I pugliesi sono protagonisti di un ottimo primo tempo vanificato però nella ripresa dal ritorno dei campani. A sbloccare la gara è una volata in contropiede di Ceesay che salta Sepe e deposita in rete. Il pari arriva sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Candreva lo mette dentro e Gonzalez combina un pasticcio buttando alle spalle di Falcone il gol del pari. Nel finale però i giallorossi pescano dalla panchina un ritrovato Strefezza e l’esterno, con un gol dei suoi, regala i tre punti alla sua squadra.

Una gara equilibrata, a due facce. L’approccia meglio il Lecce che domina il primo tempo e mette alle strette i campani. Il gol di Ceesay è il giusto premio per una frazione di gara giocata con intraprendenza e buon gioco. Nella ripresa Nicola cambia la sua Salernitana e i risultati si vedono. I suoi attaccano a testa bassa, sfiorano il gol con Piatek e lo trovano con l’autorete di Gonzalez. Quando però la gara sembra indirizzata al pari, ecco la prodezza di Strefezza. L’esterno si accentra e, poco ostacolato, centra la porta di Sepe. I padroni di casa provano un ultimo sforzo ma devono arrendersi alla sconfitta interna.