Liverpool in ansia: Salah si ferma con l'Egitto

Mohamed Salah non giocherà le prossime due sfide dell'Egitto contro Kenya e Comore per un infortunio: Liverpool in ansia.
Mohamed Salah non giocherà le prossime due sfide dell'Egitto contro Kenya e Comore per un infortunio: Liverpool in ansia.

Neanche il tempo di godersi il +9 sul Manchester City in classifica dopo il 3-1 di domenica. Il Liverpool deve già registrare un infortunio, e non uno qualunque: quello di Mohamed Salah.

Il numero 11 dei 'Reds' ha raggiunto ieri il ritiro dell'Egitto per disputare le gare contro Kenya e Comore, valide per la qualificazione alla prossima Coppa d'Africa, ma già oggi ha dovuto fermarsi per un problema.

Lo staff medico, dopo i test, ha deciso che il giocatore non è in grado di affrontare le due partite. Si dovrebbe trattare di un infortunio alla caviglia che ha già dovuto fermare Salah alcune settimane fa, facendogli saltare sfida contro il Leicester.

Rimane da capire se l'ex Roma e Chelsea tornerà ora in Inghilterra per recuperare dal problema con i 'Reds' o se rimarrà comunque in Egitto. A rischio la sua presenza nel match contro il Crystal Palace del 23 novembre, così come quella contro il Napoli in Champions League.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...