Liverpool-Napoli, Salah è recuperato: "Sarà titolare"

Klopp, tecnico del Liverpool, ha confermato che il giocatore egiziano giocherà contro il Napoli dopo aver recuperato dall'infortunio.
Klopp, tecnico del Liverpool, ha confermato che il giocatore egiziano giocherà contro il Napoli dopo aver recuperato dall'infortunio.

E' secondo e non è costretto a vincere a tutti i costi, ma un successo a Liverpool permetterebbe al Napoli di riacquistare fiducia in un terribile momento dentro e fuori dal campo. Sul terreno di gioco, ad Anfield, ci sarà anche Momo Salah, recuperato da Klopp per la quinta giornata di Champions League.

"Contro il Napoli sarà titolare, Momo sta bene. Non ha potuto allenarsi per nove giorni perché era con l'Egitto, è tornato a casa e si è allenato solo 60-70%. Soltanto venerdì l'ho visto al 100% per la prima volta, quindi abbiamo deciso di tenerlo in panchina. Volevamo farlo entrare nel finale, ma poi abbiamo segnato il gol del 2-1 e abbiamo deciso di lasciarlo a riposare".

Il classe 1992 non sta certo segnando ai livelli degli scorsi ultimi due anni con il Liverpool, ma ha comunque collezionato nove reti tra Premier League e le altre competizioni. Sei goal in undici presenze in campionato, ai quali vanno aggiunti i tre di Champions League nei primi quattro incontri.

Insieme a Salah, il Liverpool dovrebbe proporre il solito ed imprescindibile attacco: vista l'importanza della gara, che potrebbe spingere il club inglese agli ottavi come prima del girone, in attacco ci saranno Firmino, Manè e lo stesso egiziano. Per Klopp non è ancora tempo di esperimenti.

Escludendo le squadre inglesi, il Napoli è la squadra più volte affrontata da Salah in carriera: sette incontri che hanno portato due assist e due goal. Uno nella scorsa stagione in Champions League, uno invece arrivato ai tempi della Roma, in Serie A.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...