Lo scrittore-tifoso Federico Moccia: "Lotito avrebbe fatto bene al Senato e alla politica"

·1 minuto per la lettura

"Peccato che Lotito resti fuori dal Senato: tutto quello che ho visto fare a Lotito, seppure sempre discusso, è servito a portare ordine nei conti e nei ruoli, all'interno di una società complessa come è la Lazio; e sono convinto che avrebbe fatto 'gioco' anche alla politica italiana avere Lotito in Senato". E' il commento rilasciato all'AdnKronos dallo scrittore Federico Moccia, l'autore di 'Tre metri sopra al cielo' e super tifoso della Lazio.

"Lotito è riuscito a sanare i debiti e a sistemare la gestione della società sportiva Lazio - ricorda - e questo gli fa sicuramente onore. Un uomo così, magari verboso nel parlare ma molto pratico nell'agire, oggi come oggi, non sarebbe male prenderlo in considerazione anche in politica, a costo di subire qualche suo discorso in 'latinorum'. Il nostro Paese è indebolito da una cronica mancanza di praticità e allora diciamo che oggi all'Italia manca qualche Lotito in più...".

(di Enzo Bonaiuto)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli