Lo sfogo di Rashford: "Posso accettare critiche sulla prestazione ma non mi scuserò per chi sono e da dove vengo"

Marcus Rashford rompe il silenzio. Con un lungo post su Instagram la giovane punta inglese si è sfogata dopo i tanti ed ingiuriosi insulti ricevuti dopo il rigore sbagliato nella finale di Euro 2020 contro l'Italia di domenica sera.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli