Lobotka al Napoli, ci siamo: tribuna col Celta Vigo e indizio social

Il centrocampista non è neanche in panchina per la sfida contro l'Osasuna: nel pomeriggio il like alla pagina del Napoli.
Il centrocampista non è neanche in panchina per la sfida contro l'Osasuna: nel pomeriggio il like alla pagina del Napoli.

Era stato chiaro Oscar Garcia. Nessun giro di parole. Giocatori concentrati o addio. E così sarà con Stanislav Lobotka, sempre più vicino al Napoli dopo non essere stato inserito nemmeno in panchina per la gara di Liga tra il Celta Vigo e l'Osasuna.


Il tecnico del Celta Vigo, in conferenza stampa, aveva evidenziato di non avere intenzione di puntare su Lobotka solamente in caso non stesse pensando al calciomercato. Il centrocampista slovacco invece sembra essere concentrato solamente sul Napoli, la sua prossima destinazione.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Oscar Garcia non ha citato il Napoli, ma sarà proprio la formazione azzurra la sua prossima destinazione:

"Non è una situazione facile, con il mercato aperto qualcuno può pensare a sé stesso più che al Celta. Se ritengo che Lobotka non sia concentrato al massimo sulla partita allora non giocherà, perché ho bisogno di calciatori concentrati che lascino da parte altri pensieri".

Gattuso aspetta a braccia aperte il regista che ha chiesto a De Laurentiis nelle ultime settimane. Non solo Lobotka è andato in tribuna per la gara contro l'Osasuna, ma ha anche lasciato un indizio social piuttosto evidente, mettendo un like al post social del Napoli, in cui il tecnico evidenziava di voler riportare l'entusiasmo al San Paolo.

Classe 1994, ex Ajax, Lobotka fa parte della Nazionale slovacca dal 2016: il suo capitano nella rappresentativa balcanica è Marek Hamsik, con il quale avrà sicuramente scambiato parecchi messaggi in vista dell'imminente trasferimento al Napoli, oramai sempre più vicino.

Per un curioso caso, sarà proprio Lobotka a colmare il vuoto lasciato dall'amico e connazionale Hamsik dopo il passaggio in Cina. Partiti lui e Jorginho, il Napoli ha sempre palesato la mancanza di un regista per costruire il gioco di Ancelotti. A breve la storia potrebbe cambiare.

 

Potrebbe interessarti anche...