Locatelli e Pjanic possono coesistere nel centrocampo della Juventus o uno esclude l'altro?

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

La Juventus, come sappiamo, è alla ricerca di un nuovo centrocampista. Forse due, visto l'infortunio occorso ad Arthur che ha scelto di operarsi e dovrà stare fermo per almeno 3 mesi. Allegri potrebbe aver bisogno di due nomi nuovi.

La prima scelta rimane Manuel Locatelli, centrocampista classe 1998, del Sassuolo. Nazionale italiano, fresco campione d'Europa con l'Italia, l'ex Milan è il nome inserito da Max Allegri in cima alla lista degli obiettivi. Loca può giocare da mezz'ala e anche da regista, può adattarsi in un centrocampo a due ma anche in un centrocampo a tre. Lo ha dimostrato in questi anni col Sassuolo e ora anche in Nazionale.

Manuel Locatelli | Claudio Villa/Getty Images
Manuel Locatelli | Claudio Villa/Getty Images

Allegri ha trasformato Miralem Pjanic in un vero e proprio regista. Nella sua Juve, il bosniaco era il perno centrale del centrocampo. Se Mire dovesse tornare in bianconero potrebbe coesistere con Locatelli? Sì! I due hanno caratteristiche simili ma sono molto diversi. Allegri potrebbe impostare un centrocampo a tre con Pjanic centrale e Locatelli a uno dei suoi lati. Il calciatore italiano ha dimostrato anche di avere buoni tempi di inserimento e una discreta conclusione da lontano. Deve sicuramente migliorare e crescere sotto tanti aspetti ma, almeno sulla carta, potrebbe adattarsi alla perfezione con Pjanic. Per un centrocampo un po' più internazionale. La Juve aumenterebbe il tasso tecnico, avrebbe grande forza nel palleggio. E non va sottovalutata la bravura del calciatore del Sassuolo di recuperare palloni e la sua forza fisica.

Quindi sì, Manuel Locatelli e Miralem Pjanic potrebbero eventualmente coesistere. Il grande problema per la Juve è far quadrare i conti. Loca costa 40 milioni, Pjanic potrebbe essere ingaggiato solo in prestito. Ma questi sono altri problemi...

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli