Locatelli-Juve verso il traguardo. Si tratta sulla possibile contropartita: tre i nomi per il Sassuolo

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Manuel Locatelli si avvicina a grandi passi alla Juventus. Non c'è ancora l'accordo con il Sassuolo ma secondo il Corriere dello Sport la società bianconera inizia a intravedere lentamente il traguardo finale.

La Juve vuole regalare il primo grande colpo di mercato a Max Allegri, tornato in bianconero a distanza di due anni. L'obiettivo è proprio il centrocampista classe '98 che ha in mano anche l'offerta dell'Arsenal ma non vuole sentir ragioni, vuole unirsi solo alla Juve.

Manuel Locatelli | Claudio Villa/Getty Images
Manuel Locatelli | Claudio Villa/Getty Images

Il matrimonio si farà (a meno di colpi di scena al momento imprevedibili) ma per il sì definitivo serve trovare l'intesa con il Sassuolo. Il club neroverde è fermo sui 40 milioni di euro di partenza. Chiede garanzie sull'obbligo di riscatto. La Juve ha offerto un prestito biennale a 30 milioni più bonus. La società neroverde però chiede 40 milioni e la certezza fin da subito dell’acquisto a titolo definitivo. A breve ci sarà il terzo appuntamento tra le parti per sbloccare la trattativa. Si potrebbe parlare anche di una contropartita tecnica. Nelle ultime ore è emerso con forza il nome di Radu Dragusin, smentito dall'agente. Il Sassuolo vorrebbe uno tra Fagioli e Rovella.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli