L'occasione di Santoro a Vallelunga nel quarto round della Porsche Esports Carrera Cup Italia

Gianluca Marchese
motorsport.com

Non solo azione in pista. Vallelunga sarà anche la penultima e cruciale quarta tappa per i migliori sim racer della Porsche Esports Carrera Cup Italia. Nel primo monomarca parallelo nato dalla sinergia tra Porsche Italia e Ak Informatica che si disputa sui simulatori istallati nella hospitality Porsche e puntualmenti preparati anche nel paddock del circuito romano i giochi sono ancora apertissimi.

Nell'ultimo round del Mugello è balzato al comando Danilo Santoro, seguito da Pierluca Amato e Giovanni De Salvo. L'equilibrio che caratterizza una classifica che finora è cambiata regolarmente di gara in gara è la conferma di quanto sia ambito vincere l'opportunità di partecipare a una gara in pista della Carrera Cup Italia 2019 nel gran finale di Monza.

Dunque Santoro a Vallelunga può giocarsi una grande opportunità, guidando il gruppo con 78 punti e comunque inseguito a quota 66 da Amato e a quota 56 punti da De Salvo. Tutti e tre naturalmente non mancheranno l'appuntamento cruciale che precede il gran finale del monomarca virtuale del 5-6 ottobre a Misano in occasione del Porsche Festival.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Con loro, nella entrylist che domani (sabato) si giocherà le due gare in programma compaiono in rigoroso ordine di classifica anche Corrado Ciriello, Luca Tozzato, Giorgio Simonini, Nicolas Magoni e Nicola Rota.

Nel frattempo la categoria Silver prosegue online sui simulatori personali sempre attraverso il portale ufficiale http://esport.carreracupitalia.it e il popolare sim game Assetto Corsa di Kunos Simulazioni.

La classifica dopo 3 round

Esports: 1. Santoro p.78; 2. Amato 66; 3. De Salvo 56; 4. Tonizza 48; 5. Ciriello 44.

Potrebbe interessarti anche...