L'olandese Joost Luiten vince il BmW Indoor invitational virtuale

Adx
·1 minuto per la lettura

Roma, 10 mag. (askanews) - Joost Luiten ha conquistato l'edizione inaugurale della BMW Indoor Invitational. L'olandese ha battuto un field di 18 giocatori del Tour europeo nel primo dei cinque eventi della nuova serie di tornei di golf virtuali utilizzando la più recente tecnologia di simulazione. Primo premio di 10mila euro per lui con il sei volte vincitore dell'European Tour che ha deciso di dividere i proventi tra la sua stessa organizzazione benefica, la Joost Luiten Foundation e l'Eramus Medical Center, un ospedale nel suo nativa Rotterdam che è stata in prima linea nella battaglia contro il Coronavirus. Il resto del campo, che comprendeva l'ex numero uno del mondo, Martin Kaymer e Lee Westwood, ha gareggiato virtualmente sull'Old Course a St Andrews dalle loro stesse case in un round di 18 buche. "È una bella sensazione vincere l'evento inaugurale", ha dichiarato Luiten. "Non facciamo nulla da così tanto tempo, quindi è bello farlo quella sensazione di competizione.