L'Olimpia perde, Messina la promuove

La solita Olimpia europea, bella solo per metà gara, incappa nella quinta sconfitta consecutiva in Eurolega, questa volta contro il Real Madrid, ex squadra di Ettore Messina.

Il coach di Milano ha commentato così la prova dei suoi: ““Il Real Madrid ha giocato una gara eccellente, complimenti a loro e a Pablo Laso per cui ho grande rispetto. Noi abbiamo giocato una partita intelligente nella prima parte, soprattutto abbassando il ritmo. Poi la difesa fisica e atletica di Campazzo, Taylor e Deck specialmente ha cambiato tutto”.

Micov e compagni sono spariti nel secondo tempo: “Ci hanno fatto soffrire nel costruire gioco e l’abbiamo pagato - ha aggiunto Messina - Ma torno a casa soddisfatto perché lo sforzo c’è stato. Queste partite se le vinci valgono doppio, perché questa è una squadra di livello superiore. Campazzo è un giocatore fenomenale e nel secondo tempo gli abbiano permesso di giocare di più in campo aperto rispetto al primo tempo”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...