Londra trasforma la base di Formula E in un ospedale temporaneo

Matt Kew
motorsport.com

La struttura di 70.000 posti situata nella Docklands di Londra era stata scelta per il doppio appuntamento del 25-26 luglio, ma pandemia di COVID-19 ha spinto il Ministero della Difesa a riorganizzarla in due reparti con 4.000 posti letto.

Gli ospedali di fortuna sono vari nel paese, con il National Exhibition Centre di Birmingham che è stato scelto per il medesimo motivo.

In una conferenza stampa svoltasi oggi, il segretario della salute Matt Hancock ha spiegato la situazione: "La prossima settimana apriremo un nuovo ospedale temporaneo, ossia l'NHS Nightingale Hospital all'Excel Centre di Londra. Con l'aiuto dei militari e dei medici abbiamo sfruttato questo posto per renderlo disponibile ad accogliere tutti coloro che ne avranno bisogno".

Un portavoce della Formula E ha aggiunto: "La Formula E supporta l'ExCeL London nei dialoghi con il governo, NHS England e il ministero della difesa riguardo la pandemia di COVID-19. Siamo stati avvisati che l'ExCeL London, sede di grande importanza scelta per la Formula E, sia stato trasformato in una struttura di assistenza in questo momento di bisogno".

Per ora la Formula E ha deciso di fermarsi per un paio di mesi, con ripartenza dagli E-Prix di giugno e luglio, ovvero Berlino, New York e della doppia Londra.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...