Lorenzo: "Marquez si merita tutto quello che sta vincendo"

Oriol Puigdemont

Pur essendo stato tre volte campione del mondo della MotoGP, Jorge Lorenzo è ora immerso in altre battaglie, che non hanno nulla a che fare con i titoli. Oggi, dunque, gli è stato chiesto di parlare del suo compagno di squadra, che è vicino al suo sesto titolo nella categoria.

"Mi piacerebbe sicuramente essere al posto di Marquez e riuscire a vincere un altro titolo" ha ammesso il maiorchino. Tuttavia, nonostante il titolo sia ormai una questione di tempo, ha raccomandato al suo compagno di avere pazienza. "C'è sempre una certa pressione, perché ci sono momenti in cui tutto sembra più facile o più complicato di quanto possa essere".

In ogni caso, Lorenzo crede che il campionato si deciderà questo fine settimana: "Marc ha maggiori probabilità di finire davanti a Dovizioso rispetto al contrario" ha detto.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Leggi anche:

Lorenzo: "Honda deve seguire Marquez, io mi devo adattare"

Per Jorge il confronto è stato crudele nella sua prima stagione accanto a Marc Marquez.

"E' stata un'esperienza. Puoi vederla negativamente o semplicemente come un'esperienza, ma è stato così. Quello è il passato, ma ora siamo nel presente e dobbiamo pensare al presente. Sono felice per lui, perché è molto vicino alla conquista del suo ottavo titolo. E' qualcosa di enorme aver vinto così tanti Mondiali. Ma si merita assolutamente quello che sta ottenendo, perché il suo talento, la sua velocità, il lavoro che fa ed i rischi che corre valgono completamente tutto quello che si porta a casa" ha detto Jorge.

Guardando al weekend che lo attende, il pilota della Honda vuole continuare il suo lavoro di adattamento alla RC213V.

"Abbiamo alcune idee per cambiare la moto in base alla configurazione. Al momento, se parliamo di motore, telaio o elettronica, non abbiamo parti per cambiarla, ma abbiamo alcune idee a livello di configurazione che ci potrebbero aiutare a risolvere i problemi che abbiamo avuto nelle ultime gare. Ci manca grip al posteriore, quindi forse dobbiamo sacrificare un po' la stabilità dell'anteriore per avere più grip dietro e non perdere così tanto nella seconda parte della gara. Proveremo in questo modo e vedremo quali saranno i risultati" ha spiegato.

Sebbene ad Aragon iniziasse a stare meglio dal punto di vista dell'infortunio alla schiena, il suo risultato non è stato buono.

"Ogni settimana sento un miglioramento alla schiena e questo si traduce in un miglioramento di tutto il resto del corpo. Questo è molto importante. Dato che mi sento più a mio agio e ho meno dolore, sono in grado di spingere di più. Quindi spero di essere in grado di essere più comodo sulla moto ed essere in grado di trarne vantaggio in termini di potenza e di velocità".

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team

Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team <span class="copyright">Gold and Goose / LAT Images</span>
Jorge Lorenzo, Repsol Honda Team Gold and Goose / LAT Images

Gold and Goose / LAT Images

Potrebbe interessarti anche...