Lorenzo Sonego vince il titolo italiano maschile

Adx
Askanews

Roma, 28 giu. (askanews) - Lorenzo Sonego ha conquistato il titolo di campione Italiano assoluto di tennis battendo in finale Andrea Arnaboldi 6-4 6-3. Una crescita turno dopo turno per il tennista torinese e torinista, fino a mettere tutta la differenza tra s e gli altri che il suo n.46 nella classifica mondiale certificava gi in partenza. Sunego aveva rischiato tantissimo all'esordio contro il pugliese Andrea Pellegrino, n. 341 del mondo, contro il quale ha dovuto annullare tre match point consecutivi. Ha passeggiato in finale (6-4 6-3), sia pure sotto il sole cocente, contro Andrea Arnaboldi, n. 282 del mondo, il giocatore tra i 32 del tabellone che meglio ha messo a frutto le doti di solidit sulla terra battuta, superando nei quarti di finale la seconda testa di serie, Federico Gaio, n.130 del mondo. Sonego lo scorso anno ha colto il primo titolo Atp sull'erba turca di Antalya. Oggi il primo scudetto. Un titolo dal sapore antico che stato sulla maglietta di Fausto Gardini 7 volte), Nicola Pietrangeli (7 volte), Adriano Panatta (7 volte), Corrado Barazzutti (7 volte), Paolo Can, Diego Nargiso. Di sicuro aggiunger fiducia al suo cammino di crescita che a soli 25 anni gli offre una prospettiva molto ampia. E' il vincitore del primo torneo vero al mondo dopo il lockdown. Non un'esibizione (come le tante, pi o meno riuscite, viste in giro per il mondo), non un videogioco (come al Masters 1000 di Madrid): una maratona di una settimana sulla terra battuta sotto il sole di fine giugno con tanti giocatori di valore e di buon livello Atp.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...