Lotta salvezza, Semplici prevede sorprese

x

La vittoria in casa del Torino nell'anticipo della 17a giornata ha permesso alla Spal di lasciare l'ultimo posto della classifica e di rilanciarsi in chiave salvezza. Sarà quindi un Natale di speranza per i ferraresi e all'insegna di un maggior ottimismo per Leonardo Semplici, che contro i granata ha rafforzato la propria posizione sulla panchina della squadra che allena dal dicembre 2014.

Il tecnico fiorentino è però già concentrato sulle novità che arriveranno dal mercato di gennaio. Ecco allora un messaggio molto chiaro mandato all'intera rosa: "Abbiamo un obiettivo, avere gente che ha fame, che lotta, quindi sulla carta nessuno è incedibile. Chi ritiene opportuno di continuare con noi lo deve fare con senso di appartenenza e di conoscenza di quella che è la nostra realtà. Ci saranno anche delle mosse sotto l'aspetto del mercato che potranno andare a completare la nostra rosa. Vogliamo tutta gente positiva che pensa al nostro obiettivo" le parole di Semplici a margine di un evento svoltosi a Figline Valdarno, presso Firenze.

Semplici è preoccupato per il blasone di diverse candidate inattese alla lotta per la permanenza in A: "Il campionato quest'anno è un po' cambiato, le squadre che avevamo messo sotto l'anno scorso si sono rinforzate e ci sono diverse sorprese negative come la Sampdoria, il Genoa e la Fiorentina, che al momento non è coinvolta nella lotta per la salvezza, ma che potrebbe esserlo alla lunga. Ci sarà da combattere".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...