L'Uefa prende tempo, riunione il 17 marzo

Adx
Askanews

Roma, 12 mar. (askanews) - L'Uefa prende tempo e rinvia tutte le decisioni su Champions ed Europa League. Qualsiasi provvedimento sulle competizioni europee sarà preso il 17 marzo, data in cui è stato fissato un vertice con federazioni, leghe, club e federazione internazionale delle associazione calciatori per fare il punto della situazione e parlare anche del destino di Euro 2020. Al momento, quindi, le gare di Europa League in programma questa sera sono confermate. Attualmente Juve, Inter e Real Madrid sono in quarantena, Serie A e Liga sono ferme, le partite di Inter e Roma sono già state rimandate a causa del blocco dei voli tra Spagna e Italia e anche la trasferta del Napoli a Barcellona è di fatto impossibile.

"Alla luce dei continui sviluppi nella diffusione di Covid-19 in tutta Europa e della mutevole analisi dell'Organizzazione mondiale della sanità - scrive l'Uefa - la UEFA ha invitato oggi rappresentanti delle sue 55 federazioni associate, insieme ai consigli di amministrazione dell'European Club Association e delle European Leagues e un rappresentante della FIFPro, per partecipare alle riunioni in videoconferenza martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...