L'UEFA vuole terminare sul campo Champions ed Europa League: ipotesi gare secche e final four?

Niccolò Mariotto
90min

Con la maggior parte dei principali campionati europei che dovrebbe riprendere a breve e terminare sul campo la stagione, l'obiettivo della UEFA è ora quello cercare di terminare sul campo anche la Champions e l'Europa League che erano state bruscamente interrotte lo scorso marzo a causa dell'espandersi del Coronavirus in gran parte d'Europa.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo AS, l'UEFA potrebbe apportare alcune modifiche significative al regolamento delle due competizioni per questioni di tempistiche e per cercare di non correre alcun rischio in ottica contagi. L'intenzione sarebbe quella di concludere gli ottavi di finale che erano stati rinviati i mesi scorsi per poi disputare i quarti in gara unica in campo neutro e semifinali ed ultimo atto nello stadio inizialmente designato ad ospitare la finalissima con una vera e propria final four in stile pallacanestro.


L'obiettivo dell'UEFA è quello di velocizzare i tempi, restringere sensibilmente il calendario delle gare e terminare le due coppe entro e non oltre il mese di agosto: l'ultima parola in merito tuttavia spetterà al Comitato Esecutivo dell'UEFA stessa in programma il prossimo 17 giugno.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...