Luis Alberto-Siviglia: cos'è successo con Sarri e la posizione della Lazio

Non c'è estate di mercato senza che il nome di Luis Alberto non sia accostato al Siviglia. Da diverse stagioni il fantasista della Lazio sembra a un passo dall'addio ai biancocelesti, col richiamo della sua Spagna e della sua Andalusia sempre più forti. Il desiderio di tornare a casa l'ex Liverpool non l'ha mai nascosto, ma da Siviglia in queste stagioni non sono mai arrivate offerte concrete per lui. E anche negli ultimi mesi la situazione non è cambiata, con tante voci in arrivo dalla Liga che non si sono trasformate in realtà.

TRA SARRI E LA LAZIO - A riaccendere i riflettori su questo possibile trasferimento è stato Maurizio Sarri, che aveva parlato durante il mese di agosto della voglia di cambiare aria del Mago. La stagione è cominciata con qualche esclusione nelle amichevoli, in attesa che la situazione di chiarisse. L'arrivo di Isco al Siviglia ha spazzato via gli ultimi dubbi: Monchi ha deciso di puntare sull'ex Real Madrid, che era svincolato, come centrocampista di qualità. Per la gioia della Lazio, che non ha mai voluto prendere in considerazione la cessione del classe '92, a meno di offerte irrinunciabili.