Luis Enrique carica il Barcellona: "Clasico una finale, vittoria unico risultato"

Luis Enrique cerca di spronare i suoi in vista del Clasico contro il Real Madrid: "E' come una finale, da parte nostra abbiamo l'obbligo di vincere".

Manca sempre meno, l'attesa si fa snervante: il Clasico tra Real Madrid e Barcellona è alle porte, match che potrebbe decidere quasi definitivamente le sorti della Liga, dove i 'Blancos' potrebbero fuggire in caso di successo contro gli odiati rivali, costretti invece a rincorrere.

Luis Enrique non ha dubbi su cosa possa servire alla sua squadra: "Abbiamo un solo risultato a disposizione, la vittoria. Dovremo essere fedeli al nostro stile di gioco ed efficaci, siamo alla giornata numero 33 e sappiamo che questa gara potrebbe essere decisiva".

C'è da smaltire la delusione per l'eliminazione dalla Champions: "E' chiaro che uscire da quella competizione non fa mai piacere: ho visto però i ragazzi molto carichi e pronti a riprendere il cammino, bisogna andare a vanti e mettere da parte questi momenti negativi che in una stagione possono starci".

La fiducia è molta: "Il Barcellona ha dimostrato nel corso degli anni di saper vincere al 'Bernabeu', per noi questo rappresenta uno stimolo. Non vedo il perché la squadra non possa giocare ai suoi livelli migliori anche a Madrid, abbiamo tutto per farcela. Sappiamo che sarà quasi come giocare una finale, tutto potrebbe essere deciso a seconda del risultato: finché la matematica non ci condanna dobbiamo credere nella rimonta".

Nel Real è in dubbio Bale: "Preferisco affrontare i nostri rivali nelle migliori condizioni. Derby madrileno in Champions? A questo punto della competizione tutti gli avversari hanno un livello alto e non fa testo chi affronti o meno".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità