Lukaku alla caccia del goal perduto contro le prime della classe: soltanto uno nelle ultime 25 partite

Goal.com
Negli ultimi due anni e mezzo, Lukaku ha faticato nei big match: soltanto un goal segnato in 25 partite contro le prime cinque della classifica.
Negli ultimi due anni e mezzo, Lukaku ha faticato nei big match: soltanto un goal segnato in 25 partite contro le prime cinque della classifica.

La prima stagione di Romelu Lukaku all'Inter si sta rivelando straodinaria per numeri e per impatto su un campionato per lui totalmente nuovo. C'è soltanto un 'piccolo' dettaglio che l'attaccante belga dovrà sistemare: il goal contro le big, quello che negli ultimi due anni e mezzo è stato un problema non da poco, come sottolineato da 'Tuttosport'. E che quest'anno, in Serie A, si sta confermando.

L'ex Manchester United ha infatti mancato l'appuntamento con la rete contro le prime cinque classificate: ha fallito l'andata con la Juventus, nei 180 minuti contro la Lazio, contro la Roma e anche nella sfida contro l'Atalanta di inizio gennaio. Il bilancio è di zero goal in 5 partite contro le squadre di vertice.

Un trend che non rappresenta comunque una novità per il gigante nerazzurro, che già in Premier League contro le top 5 non era mai riuscito a brillare. Il conto totale parla di un goal in 20 partite disputate, giocando soltanto per 4 volte meno di un tempo. L'ultimo risale al 25 febbraio 2018, quasi due anni fa, contro il Chelsea, sua ex squadra.

Totale: un solo goal in 25 partite contro le prime 5 della classifica. Juventus-Inter può essere la grande occasione del belga per dimenticare le critiche, tornare al goal contro una squadra di vertice e cancellare, almeno parzialmente, una statistica che lo condanna. Segnando, magari, quello che può essere il goal scudetto nella sfida più sentita dell'anno.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...