Lukaku da 'libro cuore': entra in campo con un bimbo malato

Bel gesto di Romelu Lukaku, che in Everton-Chelsea è sceso sul prato verde accompagnato da Lewis: ha 7 anni ed è affetto da quadriplegia cerebrale.

Everton-Chelsea, oltre a dire molto in termini di classifica, ha riservato anche una splendida storia. Protagonista Romelu Lukaku, il quale ha regalato un pomeriggio speciale ad un bimbo speciale.

Lui si chiama Lewis Docherty, ha 7 anni e dall'età di uno è affetto da quadriplegia cerebrale: il bomber belga ha deciso di strappare un sorriso al piccolo, portandolo con sè sul prato verde all'ingresso in campo delle squadre.

Lewis, tifosissimo dei 'Toffees', ha ricevuto l'ovazione di Goodison Park riuscendo ad interagire con i protagonisti del match. Saluto a beniamini, avversari e squadra arbitrale, condito dagli applausi di tutto lo stadio. Perchè il calcio è anche questo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità