"Lukaku superdotato": coro razzista dei tifosi del Manchester United

Sta facendo scalpore in Inghilterra il coro dedicato dai sostenitori dello United a Romelu Lukaku. Kick it Out: "Stereotipo razzista, inaccettabile".

Dal coro antisemita dei tifosi del Chelsea per Alvaro Morata a quello razzista che i sostenitori del Manchester United dedicano costantemente a Romelu Lukaku: da qualche settimana la Premier League e le sue tifoserie stanno proponendo una polemica dopo l'altra.

Questa volta nessun riferimento agli ebrei: a scandalizzare il mondo inglese è l'alta considerazione che i fans dello United hanno delle... misure del centravanti belga, in ossequio all'antiquato stereotipo di cui da sempre sono vittime le persone di colore.

Il testo del coro? Meglio non riportarlo integralmente, anche se il riferimento a un "pene da 24 pollici" che "arriva alla punta dei piedi" è particolarmente esplicito. Testo cantato sulle note di 'Made of stone', canzone degli Stone Roses.

Kick it Out, l'associazione antirazzista, ha chiesto al Manchester United di intervenire: "Gli stereotipi razzisti non sono mai accettabili - si legge in un comunicato - Abbiamo contattato lo United e lavoreremo a stretto contatto con la Football Association per assicurarci che questo problema sia affrontato rapidamente".

La condanna del coro è in realtà unanime in tutta l'Inghilterra, nonostante su YouTube i commenti divertiti ai video registrati in mezzo alla tifoseria del Manchester United si sprechino. Al club e alle autorità calcistiche d'Oltremanica il compito di porre un freno al razzismo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità