Lukaku trascina Conte, Napoli senza scampo

Il 2020 dell'Inter inizia con una squillante e significativa vittoria sul campo del Napoli. La squadra di Conte replica al 4-0 della Juventus sul Cagliari con tripletta di Cristiano Ronaldo e resta appaiata ai bianconeri in testa alla classifica a quota 45 punti a una giornata dalla fine del girone d'andata.

Sprofonda invece la squadra di Gattuso, che resta a 24 punti: -21 dal primo posto a neppure metà stagione e anche la zona Europa è lontana.

Mvp del match Romelu Lukaku: il belga ha segnato una doppietta che lo fa salire a 14 gol in campionato, sbloccando la partita al 14' su errore di Di Lorenzo e raddoppiando al 34' su papera di Meret che non ha trattenuto il tiro dell'ex Manchester United. 

Al 39' Milik ha riaperto la partita, ma il Napoli ha confermato i limiti già visti in stagione, tra sfiducia dell'ambiente ed errori individuali. Insigne pericoloso in avvio di secondo tempo, ma un errore di Manolas al 14' spiana a Lautaro la strada per il 3-1.

La gara finisce qui, Insigne centra la traversa e il finale è nervoso: Fabian Ruiz calcia il pallone verso la panchina dell'Inter, Conte discute con Allan e viene ammonito dall'arbitro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...