Lutto nell'Atletica Leggera: si è spento il 16enne Albert Rienzo

·1 minuto per la lettura
Morto Albert Rienzo
Morto Albert Rienzo

È ancora lutto nel mondo dell’atletica leggera che ha perso nel giro di poco tempo due giovanissime promesse entrambe tesserate nell’Atletica Riccardi. Dopo la morte della 19enne Francesca Mirarchi scomparsa tragicamente nell’Alta Val Brembana, è venuto a mancare anche il giovane Albert Rienzo. Classe 2005, la morte del giovane atleta non ha sconvolto soltanto amici e familiari, ma anche il mondo dell’atletica che conta senza dimenticare le società nelle quali è stato tesserato – vale a dire l’Atletica Meda e l’Atletica Riccardi che gli hanno voluto dedicargli un ultimo saluto. “Ciao Albert cuore verde”, ha scritto l’Atletica Riccardi su Facebook.

Morto Albert Rienzo, ancora non note le cause del decesso

Non sarebbero state rese note nel frattempo le cause che avrebbero portato alla morte della giovanissima promessa dell’atletica leggera. Originario della Nigeria, Albert che ha vissuto per un periodo anche in Togo, è arrivato in Italia, precisamente in Brianza dov’è stato adottato. Da lì in poi è cresciuta la passione per l’Atletica leggera che lo ha portato a gareggiare a certi livelli prima nell’Atletica Meda e poi nell’Atletica Riccardi 1946 con cui aveva debuttato solo qualche settimana solo qualche settimana fa, dopo un periodo dal quale è stato reduce di un infortunio.

Morto Albert Rienzo, il cordoglio dell’Atletica Riccardi 1946

Particolarmente sentito è stato il messaggio di cordoglio dell’Atletica Riccardi 1946 che su Facebook ha scritto un post pieno di affetto, ringraziandolo al contempo per il contributo dato:

“Ciao Albert, cuore verde. Un’altra notizia che ci lascia sgomenti: a soli 16 anni se n’è andato Albert Rienzo, velocista innamorato dell’atletica che quest’anno era approdato in Riccardi Milano.
Fermato da un infortunio a inizio stagione, aveva fatto l’esordio tanto atteso e sognato in maglia verde a Pont Donnas (Aosta) lo scorso 3 luglio correndo subito i 100m in 11″84 (per lui era solo il secondo anno di pratica atletica). Il presidente Sergio Tammaro e tutta l’Atletica Riccardi (compresi i ragazzi e le ragazze della squadra Allievi che con Albert hanno condiviso questa purtroppo breve stagione) abbracciano con grande affetto la famiglia Rienzo in questo momento di grande dolore”.

Morto Albert Rienzo, la Federazione italiana per l’Atletica Leggera: “Ci uniamo al cordoglio”

Non è mancato l‘ultimo messaggio di saluto della Federazione Italiana per l’Atletica Leggera che ha scritto: “Ci uniamo al cordoglio per l’improvvisa scomparsa del 16enne Albert Rienzo. Il giovane velocista di Cesano Maderno aveva cominciato con l’attività agonistica all’inizio del 2020, tesserato per l’Atletica Meda 2014, piazzandosi al terzo posto nei campionati regionali cadetti sugli 80 metri”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli