Maicon: "Il miglior ricordo dell'Inter? Il gol alla Juve. Ibrahimovic il più forte"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

All'età di 39 anni, Maicon ha deciso di rimettersi in gioco nel Paese che gli ha regalato le migliori gioie nel corso della sua gloriosa carriera da calciatore. Il terzino brasiliano, attualmente di proprietà del Sona in Serie D, ha ripercorso gli attimi della sua esperienza all'Inter (fu uno dei protagonisti del Triplete) ai microfoni di Star Casinò Sport: "Un ricordo speciale è sicuramente il gol contro la Juve, eravamo in un momento difficile in campionato e se vincevamo quella partita lo scudetto sarebbe stato nelle nostre mani. Il più forte con cui ho giocato è sicuramente Ibrahimovic, in Zlatan c’era qualcosa di particolare che ci faceva capire che sarebbe diventato un grandissimo campione. Colosso? Non mi sarei mai aspettato un soprannome del genere, mi è piaciuto quando me lo hanno dato questo e così mi chiamano ancora i tifosi nerazzurri".

Maicon ha poi commentato il paragone con Achraf Hakimi: "Ha fatto un grandissimo campionato, è un giocatore che era già passato in tantissime squadre e non aveva dimostrato quello che ha fatto vedere qui all’Inter. Non credo si possa fare un paragone con me, abbiamo caratteristiche diverse e ognuno ha le sue qualità, però è sicuramente un giocatore forte".

Achraf Hakimi | Jonathan Moscrop/Getty Images
Achraf Hakimi | Jonathan Moscrop/Getty Images

E infine, una battuta sulle provocazioni ricevute negli anni per gli scudetti vinti in nerazzurro: "Il primo scudetto che abbiamo vinto dicevano che fosse di cartone perché non c’era la Juve e il Milan era rimasto 16 punti indietro. Poi ne abbiamo vinti quattro di fila e allora ci hanno attribuito il giusto merito. La sensazione dopo la vittoria è impressionante, io ne ho vinti 5 di seguito e sono veramente contento di averli vinti con l’Inter perché è una squadra che si merita tanto, ha una tifoseria incredibile che non ho mai visto da nessuna parte e sono felice di far parte di questa famiglia".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli