Maldini: "Critiche dovute ai risultati. Rinnovo Donnarumma in secondo piano"

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

Paolo Maldini ha parlato ai microfoni di DAZN prima del match tra il Milan e il Benevento, molto importante per la squadra di Stefano Pioli in ottica Champions League. Il direttore tecnico rossonero non si è soffermato solamente sulle questioni di campo, trattando anche la delicata questione relativa ai rinnovi di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu.

CRITICHE - "Le critiche sono dovute ai risultati negativi. Lo sapevano che ci sarebbero state delle giornate più difficili negli ultimi 14 mesi. Normale dare vicinanza alla squadra, anche per un gruppo che ha lavorato così bene. Dobbiamo raccogliere i frutti di un lavoro lunghissimo".

Gianluigi Donnarumma, Zlatan Ibrahimovic | Alessandro Sabattini/Getty Images
Gianluigi Donnarumma, Zlatan Ibrahimovic | Alessandro Sabattini/Getty Images

IBRAHIMOVIC - "È anche ipotizzabile che un giocatore del genere abbia qualche infortunio in più. Ma se vediamo l'impatto non solo in allenamento, ma anche in partita con i gol e il suo carisma, è normale dire che sia mancato".

RINNOVI DI DONNARUMMA E CALHANOGLU - "Sono discorsi importanti, in questo momento passano in secondo piano. Vogliamo raggiungere l'obiettivo che stiamo inseguendo da diversi mesi".

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.