Maldini tiene a rapporto il Milan: avanti con chi se la sente

Paolo Maldini ha radunato squadra e staff tecnico del Milan negli spogliatoi di Milanello: ribadita la necessità di cambiare marcia.
Paolo Maldini ha radunato squadra e staff tecnico del Milan negli spogliatoi di Milanello: ribadita la necessità di cambiare marcia.

Quello che si è appena chiuso, non è stato un 2019 indimenticabile per il Milan. La compagine rossonera, è stata sin qui protagonista di un campionato estremamente anonimo e, come se non bastasse, è arrivata alla sosta dopo essere stata travolta per 5-0 dall’Atalanta.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, prima dell’inizio dell’ultima seduta di allenamento dell’anno, Paolo Maldini ha radunato tutti i giocatori ed i membri dello staff tecnico all’interno degli spogliatoi di Milanello, per fare loro un discorso importante in vista dell’inizio della seconda parte della stagione.

Il dirigente rossonero ha ricordato la gravità del terrificante 5-0 patito a Bergamo e spiegato come la sosta natalizia ed il ritorno di Ibrahimovic non abbiano cancellato l’onta subita.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Maldini ha sottolineato come la società non sia soddisfatta dei risultati ottenuti ed ha ribadito come sia necessario un repentino cambio di rotta, a partire già dalla prossima partita di campionato contro la Sampdoria.

La fiducia nei giocatori è stata confermata, ma a loro sono stati chiesti sforzi più importanti tanto in allenamento quanto in partita, oltre che un maggiore senso di appartenenza. Chi non se la sente più di restare al Milan, di fare parte del progetto tecnico rossonero, può dirlo. La società è infatti disposta a continuare solo con uomini estremamente motivati e pronti ad alzare l’asticella.

I margini di errore saranno adesso minimi e l’obiettivo è tornare a scalare la classifica. C’è una stagione da salvare e la speranza del club è quello che tutto il gruppo abbia recepito quello che è il messaggio che Maldini ha voluto inviare.

Potrebbe interessarti anche...