Manchester City-Hull City 3-1: I 'Citizens' tornano al successo

Il Manchester City torna a vincere dopo un periodo di crisi e si avvicina al 3° posto. Hull City, in piena lotta per non retrocedere, battuto per 3-1.

Il Manchester City mette alle spalle il periodo di crisi grazie al successo per 3-1 contro l'Hull City, in piena lotta per non retrocedere. L'autogoal di Elmohamaday e le reti di Aguero e Delph rendono superfluo il sigillo di Ranocchia e consentono ai 'Citizens' di portarsi a ridosso del terzo posto occupato dal Liverpool e distante appena 2 punti.

Come prevedebile sono i padroni di casa a fare la partita ed a creare nitide occasioni per sbloccare il risultato. Tuttavia, ai fini del vantaggio della squadra di Guardiola è necessario il clamoroso errore di Elmohamady che, nel tentativo di allontanare una minaccia, infila il proprio portiere.

Da quel momento si mette in discesa la strada per il City che deve attendere la ripresa per mettere la gara in ghiaccio. Il solito Aguero non si lascia sfuggire l'occasione di timbrare il cartellino depositando in rete un pallone vacante in area di rigore ospite.

Il 3-0 arriva dopo pochi istanti, questa volta con Delph, autore di una discreta iniziativa suggellata da una conclusione d'autore. La partita, di fatto, si spegne con il Manchester che fa dello sterile possesso palla. Nei minuti finali arriva il goal della bandiera con il bomber insolito Ranocchia.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità