Manchester City ko, Guardiola furioso: stretta di mano sarcastica all'arbitro

Pep Guardiola rabbioso con l'arbitro di Liverpool-Manchester City: arriva la sarcastica ed energica stretta di mano all'arbitro.
Pep Guardiola rabbioso con l'arbitro di Liverpool-Manchester City: arriva la sarcastica ed energica stretta di mano all'arbitro.

Un big match ricco di spettacolo e polemiche quello di Anfield, dove il Liverpool batte il Manchester City e tenta la fuga in cima alla classifica della Premier League: Pep Guardiola si è mostrato furioso contro l'arbitro riguardo due particolari episodi.


L'allenatore spagnolo reclamava due calci di rigore per due tocchi di mano in area di Alexander-Arnold all'inizio e alla fine della partita. Al fischio finale lo stesso tecnico è andato dall'arbitro esprimendo tutta la sua rabbia con una sarcastica ed energica stretta di mano.

Impassibile il direttore di gara nonostante il tono deciso di Guardiola, che ha commentato il match ai microfoni di 'Sky Sports UK':

"Non sarebbe carino lamentarmi, chiedete all'arbitro. Chiedi a chi sta al VAR, io devo parlare della mia prestazione. Con i problemi che abbiamo avuto è stata una delle nostre migliori prestazioni. Faccio i miei complimenti al Liverpool, ma noi abbiamo continuato ad attaccare. Loro hanno segnato tre goal con tre tiri".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...