Manchester United, Solskjaer non è più allenatore

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Ole Gunnar Solskjaer non è più l'allenatore del Manchester United. Il club annuncia il divorzio dal tecnico dopo la sconfitta per 4-1 sul campo del Watford. La squadra viene affidata pro tempore a Michael Carrick, mentre il totoallenatore accosta alla panchina tra gli altri anche Zinedine Zidane alla panchina dei red devils.

"Ole Gunnar Solskjaer ha lasciato il suo ruolo di allenatore - annuncia il Manchester United - Ole sarà sempre una leggenda al Manchester United ed è con rammarico che abbiamo raggiunto questa difficile decisione. Sebbene le ultime settimane siano state deludenti, non dovrebbero oscurare tutto il lavoro che ha svolto negli ultimi tre anni per ricostruire le basi per il successo a lungo termine".

"A Ole vanno i nostri più sinceri ringraziamenti per i suoi instancabili sforzi come Manager e i nostri migliori auguri per il futuro. Il suo posto nella storia del club sarà sempre al sicuro, non solo per la sua storia di giocatore, ma di grande uomo e allenatore che ci ha regalato tanti grandi momenti. Sarà per sempre il bentornato all'Old Trafford come parte della famiglia del Manchester United".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli