Manchester United-Manchester City 2-0: Ederson horror, il derby va ai Red Devils

Goal.com

Un ottimo Manchester United si aggiudica il derby e porta a casa tre punti fondamentali nella corsa per un posto in Champions. Battuto un Manchester City mai veramente in gara, pericoloso solo a tratti nella ripresa.

Il primo tiro nello specchio della partita porta la firma di Sterling, che scalda subito i guantoni di De Gea: con il passare dei minuti però i padroni di casa prendono le misure e creano non pochi problemi alla manovra avversaria.

Ci provano prima James e poi Martial, tra i più vivaci nelle fila Red Devils: ed è proprio il francese a sbloccare il risultato alla mezz'ora sul bel filtrante di Bruno Fernandes, Ederson non è esente da colpe e il diagonale finisce in rete. Il pressing degli uomini di Solskjaer è efficace e il portatore di palla dei Citizens viene sistematicamente rallentato.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Lo United inizia altrettanto bene la ripresa, complice anche un City incapace di creare superiorità numerica oltre la metà campo. Guardiola gioca la doppia carta Mahrez-Gabriel Jesus e la manovra offensiva ne guadagna in brillantezza e imprevedibilità.

I ragazzi di Guardiola alzano dunque il proprio baricentro e costringono i Red Devils a difendere con quasi tutti gli effettivi a ridosso della propria area, affidando le poche ripartenze alla velocità di James. In pieno recupero arriva però il colpo del ko con il secondo errore di Ederson, che regala palla a McTominay lasciando la porta scoperta: il centrocampista scozzese centra la porta dalla grande distanza e fa esplodere l'Old Trafford.

IL TABELLINO

MANCHESTER UNITED-MANCHESTER CITY 2-0

Marcatori: 30' Martial, 96' McTominay

MANCHESTER UNITED (3-4-1-2): De Gea; Lindelof, Maguire, Shaw; Wan-Bissaka, Fred, Matic, Williams (78' Bailly); Bruno Fernandes (88' Ighalo); James, Martial (78' McTominay).

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Otamendi, Fernandinho, Zinchenko (77' Mendy); Gundogan, Rodri, Foden; Bernardo Silva (59' Mahrez), Aguero (59' Gabriel Jesus), Sterling.

Arbitro: Dean

Ammoniti: Fernandinho, Rodri, Fred, Cancelo

Espulsi: nessuno

Potrebbe interessarti anche...