Manchester United, Solskjaer annuncia: "Pogba deve operarsi"

Mino Raiola fa sognare Juventus e Real Madrid: "Il giocatore e il club non sono felici, l'ambizione di entrambe le parti non sono state soddisfatte".
Mino Raiola fa sognare Juventus e Real Madrid: "Il giocatore e il club non sono felici, l'ambizione di entrambe le parti non sono state soddisfatte".

Tutto si può dire, tranne che il 2020 sia iniziato nel migliore dei modi per il Manchester United. Se sul campo la prima partita dell’anno, quella di campionato con l’Arsenal, si è chiusa con una sconfitta, fuori i Red Devils si trovano costretti a fare i conti con un problema non da poco: le condizioni di Paul Pogba.

Il campione transalpino, che in questa stagione si è sin qui visto pochissimo in campo, sarà costretto ad operarsi ad una caviglia e quindi a fermarsi per alcune settimane.

A confermarlo è stato il tecnico del Manchester United, Ole Gunnar Solskjaer, al termine del match con l’Arsenal.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

“Gli è stato consigliato dalla sua 'gente' di operarsi e starà fuori tre o quattro settimane, non lo so. Abbiamo fatto degli esami e non è nulla di grave, ma si tratta di un qualcosa che va affrontato e risolto il più presto possibile. Le sue condizioni sono state valutate anche dal club e da alcuni consulenti e ci hanno consigliato di agire in questo modo”.

Alle prese da mesi con un problema alla caviglia che ne ha limitato moltissimo l’utilizzo, Pogba in questa stagione ha sin qui raggranellato appena 8 presenze (7 delle quali in campionato).

Nessun giallo legato quindi alla sua mancata convocazione per la sfida con i Gunners, visto che nelle ultime settimane c’era anche chi aveva parlato della possibilità che il suo entourage stesse provando a forzare la mano al fine di anticipare un suo possibile addio al Manchester United. La notizia dell’imminente intervento pone tutto il discorso su altri binari.

Potrebbe interessarti anche...