Mancini: "Balotelli? Gli voglio bene, convocato se merita"

webinfo@adnkronos.com

"Balotelli è un giocatore al quale voglio bene, l'ho fatto giocare quando era ragazzino. Se dovesse essere richiamato è perché sta facendo bene ed è utile per la Nazionale. Magari ci saranno altre possibilità di chiamarlo perché lo merita". Sono le parole del ct dell'Italia, Roberto Mancini, riguardo alla mancata convocazione dell'attaccante del Brescia per la doppia sfida di qualificazione agli Europei contro Bosnia e Armenia. In conferenza, Mancini torna anche sugli ultimi episodi di razzismo nel calcio: "Lo sport deve unire. Siamo nel 2020 ma -sottolinea- alcuni fanno ancora considerazioni sul colore della pelle".  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...