Mancini: "Europei? Speriamo vinca la meno forte"

Adx
Askanews

Roma, 18 gen. (askanews) - "La Turchia nelle qualificazioni ha battuto la Francia. Ha qualità tecniche e fisiche e un allenatore espertissimo. Occhio. Favorite? L'Inghilterra è cresciuta, ma a fine stagione paga sempre la stanchezza. La Francia mondiale è ancora giovane. La Spagna ha sempre il suo calcio. Speriamo vinca la meno forte...". Così Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale, proiettandosi al cammino che attende gli azzurri al prossimo Europeo. Italia che si presenta al torneo tra le favorite dopo aver superato in maniera brillante il girone di qualificazione. "Una volta Cruijff disse: 'L'Italia non può vincere, ma contro l'Italia puoi perdere'. È questo che dobbiamo cambiare: pensare che senza prendere gol prima o poi uno lo facciamo", ha spiegato il tecnico, ospite di Arrigo Sacchi a Fusignano, in un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport'. "Il primo giorno dissi alla squadra: 'Dobbiamo fare qualcosa di diverso, altrimenti della Nazionale alla gente non fregherà più nulla: non possiamo continuare a vincere 1-0. Rischiamo e, se prendiamo gol, pazienza".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...