Mancini: "Gruppo equilibrato, l'Italia parte per vincere"

webinfo@adnkronos.com

"E' un gruppo equilibrato. L'obiettivo all'Europeo? L'Italia parte sempre per vincere". Sono le parole del ct della Nazionale, Roberto Mancini, dopo il sorteggio di Euro 2020. Nel girone con gli azzurri ci sono la Turchia, la Svizzera e il Galles. "Quando sei alla fase finale le squadre sono tutte competitive. Evitate Francia e Portogallo? Sì, si poteva anche prendere la Francia, ma è un gruppo equilibrato. Noi più rispettati a livello internazionale? Ci fa piacere, vuol dire che stiamo facendo le cose per bene e bisogna lavorare e migliorare molto prima dell’inizio dell'europeo", ha detti il commissario tecnico.  

"Le partite sono tutte da giocare, siamo favoriti, ma è un gruppo equilibrato, tutte giocano un buon calcio, il fatto che giochiamo a Roma ci può favorire. Il gruppo di Francia, Portogallo e Germania sarebbe stato più difficile da giocare ma se si vuole arrivare a Londra bisogna fare tutto il percorso. Pensiamo al primo gruppo e a cercare di passarlo bene. Il Galles? È un po' la sorpresa, è una squadra solida e non semplice da battere", ha aggiunto Mancini, che ora dovrà scegliere i 23 da portare all’Europeo. "Tanti ragazzi hanno contribuito a questa riscossa della nazionale, sono stati bravi, non solo in campo, hanno creato grande gruppo, solo che sono più di 23...".  

L'obiettivo in ogni caso è chiaro: "Si parte per vincere e l’Italia credo abbia il dovere di partire per vincere sempre, anche quando non è favorita, abbiamo buoni giocatori che danno il massimo che possono crescere ancora, si è creato un buon gruppo. Il nostro obbiettivo è quello, non ne abbiamo altri. Non credo che partiremo sfavoriti con nessuna squadra, qualcuno forse è più pronto ma credo che nessuno voglia incontrare l’Italia”.  

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...